Striscia di Gaza, raid israeliano e uccisione di uno dei leader di Hamas

0
21
striscia di gaza

Le Forze di difesa israeliane (Idf) hanno ucciso in un raid sulla Striscia di Gaza Hamed Hamdan al Khodari, “ufficiale di collegamento” del movimento palestinese Hamas con l’Iran.

Lo riferiscono le Idf attraverso un comunicato, spiegando che Al Khodari riceveva denaro dall’Iran attraverso una serie di uffici di cambio nell’enclave. Secondo le Idf, il denaro veniva distribuito ai principali gruppi armati dell’enclave.

“Le attività finanziarie di Al-Khodari hanno contribuito in modo significativo all’avanzamento delle attività terroristiche e al rafforzamento militare dei gruppi terroristici nella Striscia di Gaza”, spiegano le Idf, affermando che l’assassinio di Al Khodari ha lo scopo di contrastare gli sforzi dell’Iran per sostenere gli attacchi terroristici dalla Striscia di Gaza.

Il ministero della Sanità di Gaza ha confermato la morte di Al Khodari e, successivamente, anche il braccio armato di Hamas, le Brigate Ezzedin al Qassam, lo hanno confermato. Intanto proseguono i raid delle Idf nel nord della Striscia di Gaza, dopo la nuova escalation di violenza scoppiata il 3 maggio scorso.