Terrasini, trovato cadavere il diciassettenne trascinato in mare

0
80
diciassettenne trascinato in mare

Recuperato cadavere nelle acque di Terrasini il diciassettenne trascinato in mare dalle onde. La passione per la pesca è finita in tragedia e il corpo del povero Anthony Cascino è stato ritrovato senza vita.

Il ragazzo all’alba di questa mattina era partito insieme ad un amico da Villabate per andare a pescare. Il giovane, innamorato del mare e delle pesca sul suo profilo Facebook aveva scritto: “Quando la linea dell’elettrocardiogramma diventerà piatta smetterò di pescare”. In diverse foto (tra le quali quella che pubblichiamo) era ritratto con le sue inseparabili canne da pesca.

Mentre i due ragazzi si posizionavano vicino al mare, un’onda improvvisa li ha travolti. L’amico di Anthony è riuscito ad aggrapparsi agli scogli e ad evitare di finire in mare, il diciassettenne, invece, non ce l’ha fatta. Immediate le ricerche da parte di vigili del fuoco, polizia e Capitaneria di porto.

Ore miste di speranza e disperazione, infine il ritrovamento in mare del cadavere. Cascino è stato  recuperato e caricato in una motovedetta della Capitaneria di Porto che ha attraccato al porticciolo di Terrasini.