Terremoto: al largo di Ustica una scossa poco prima delle 13 e un’altra venerdì sera

0
50

Terremoto intorno all’ora di pranzo al largo di Ustica. Una scossa di magnitudo 2.6 è stata registrata, alle 12.57, dalla Rete sismica dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia tra le coste del palermitano e Ustica. L’evento è avvenuto ad una profondità di 9 chilometri.

Ma il sito meteoweb.eu ha riportato che un’altra scossa di terremoto di magnitudo 3.2 ha colpito la Sicilia nord/occidentale venerdì sera intorno alle 20.31. La scossa s’è verificata pochi chilometri a Sud dell’isola di Ustica, al largo di Palermo, e si è prodotta a 28.1km di profondità, quindi le onde sismiche si sono propagate più lentamente in superficie e non hanno provocato alcun danno. La scossa è stata avvertita a Palermo, soprattutto nei piani più alti delle abitazioni.