Tra Palermo e Lercara Friddi 26 cardellini sequestrati e rimessi in libertà, due denuciati

0
151

Ventisei cardellini sequestrati e due uomini denunciati. E’ il risultato di due operazioni dei carabinieri forestali a Palermo e Lercara Friddi. Il primo intervento al Villaggio Santa Rosalia. I militari hanno notato nel balcone di casa di S.T., di 51 anni, sei cardellini tenuti senza autorizzazione. L’uomo, volto noto ai carabinieri perché già denunciato per reati analoghi, non è stato in grado di fornire la documentazione attestante la legittima detenzione, è stato denunciato di nuovo. I 6 esemplari,I piccoli volatili dopo la visita del veterinario sono stati liberati nel parco d’Orleans.

Altro sequestro e altra denuncia a Lercara Friddi. I militari nel corso della perquisizione in un magazzino rurale hanno trovato 20 esemplari di cardellini dentro una gabbia. Il proprietario del deposito, C.F., lercarese, di 50 anni, è stato denunciato e accusato di ricettazione e detenzione di animali in condizioni incompatibili e produttive di gravi sofferenze. I cardellini al momento sono in fase di muta stagionale del piumaggio e sono stati ritrovati  all’interno di una gabbia angusta e in condizioni di grave sofferenza tanto da impedire loro non solo di volare ma anche di muoversi dentro la stessa gabbia. Tutti gli esemplari sono stati sottoposti a visita medico veterinaria dal personale del U.O.T. Veterinario di Lercara Friddi e poi sono stati liberati nei boschi dei Monti Sicani.