Trapani, aggredisce carrozziere a colpi di mannaia: arrestato

0
15
casa toluian

Lo scorso luglio aveva aggredito un carrozziere a colpi di mannaia, adesso per un tunisino di 34 anni sono scattate le manette con l’accusa di tentato omicidio. I carabinieri del nucleo Operativo di Marsala (Trapani) lo hanno fermato subito dopo le dimissioni dall’ospedale Villa Sofia di Palermo, dove si trovava ricoverato dallo scorso 12 luglio per le ferite riportate in una grave incidente stradale.

Secondo l’accusa, l’uomo il giorno precedente il sinistro si è recato in una carrozzeria in contrada Santo Padre delle Perriere chiedendo al titolare di gonfiare le ruote del suo scooter. Il rifiuto della vittima a causa del malfunzionamento del compressore ha scatenato l’ira del tunisino, che, dopo essersi allontanato per qualche minuto, è ritornato armato di mannaia e ha aggredito il malcapitato. Solo la prontezza di riflessi ha consentito alla di proteggere il capo a cui era indirizzato il fendente, riportando una profonda ferita al braccio. Subito dopo l’aggressione, il 34enne si è dato alla fuga, facendo perdere le proprie tracce.