Trapani: arrestato un disoccupato per violenza sessuale ai danni della moglie

0
43
sparatoria in via danisinni

Un disoccupato 38enne originario di Castelvetrano, è stato arrestato a Trapani dai carabinieri per maltrattamenti in famiglia e violenza sessuale ai danni della moglie. I militari hanno eseguito il provvedimento restrittivo su disposizione del gip di Sciacca.

Le vessazioni tra le mura domestiche erano cominciate subito dopo il matrimonio, tanto che la donna nel 2010 aveva lasciato il marito, ma le intimidazioni non si erano fermate, tanto che vi era stata una denuncia e successivamente era stato disposto il divieto di avvicinamento per il coniuge manesco.

In seguito era sopraggiunta una sentenza di condanna emessa dalla Corte d’Appello di Palermo, in riforma alla sentenza emessa dal Tribunale di Marsala, per i reati di violenza sessuale continuata (commessa dal 2011 al 2012) e maltrattamenti (commessi dal settembre 2010 fino al novembre 2012 a Poggioreale).

“Nonostante l’attuazione di questi provvedimenti il comportamento del 38enne è rimasto invariato – hanno spiegato gli investigatori dell’Arma – continuando per anni le violenze e i maltrattamenti nei confronti della povera donna, che pochi giorni fa ha deciso di denunciare tutto” . L’arrestato, al termine delle formalità di rito, è stato condotto nel carcere di Sciacca a disposizione dell’autorità giudiziaria.