Trasferiti nel deposito-officina Leonardo Da Vinci di via Castellana i primi tre tram

0
86

(ph. pasquale ponente) Trasferiti nel deposito-officina Leonardo Da Vinci di via Castellana, a Palermo, i primi tre veicoli tranviari. I convogli hanno lasciato di notte il deposito di Roccella su un carrello per il trasporto speciale.

Si tratta dei primi tre dei nove treni che presteranno servizio sulle linee 2 e 3 della rete del tram nel capoluogo siciliano. Lo rende noto l’Amat, società che gestisce il trasporto pubblico a Palermo. Le operazioni di trasferimento dei veicoli da un deposito all’altro sono scattate subito dopo il completamento dei lavori nell’officina Leonardo Da Vinci, dove in questi giorni e’ stata avviata la sala di controllo dell’intero sistema tranviario. 

Il funzionamento della sala sarà sottoposto all’approvazione della Commissione di agibilità a partire dal prossimo 6 ottobre. Nei prossimi giorni, l’Amat continuerà con il trasferimento dei restanti sei treni destinati al deposito di via Castellana, che consentiranno, tra le altre cose, di definire i lavori e i collaudi dell’intera rete tranviaria. (Italpress).