Trasporti, Passante ferroviario di Palermo: protesta Cgil, Cisl e Uil contro i licenziamenti

0
21
Passante ferroviario di Palermo

Protesta per il lavoro a Palermo. Cgil, Cisl e Uil in piazza assieme al sindacato degli edili e ai lavoratori del passante ferroviario, con un presidio davanti alla sede dell’assessorato regionale Infrastrutture.

Una mobilitazione contro i 216 licenziamenti annunciati dalla Sis. “Respingiamo i licenziamenti, l’opera deve essere completata – dicono il segretario generale Cgil Palermo Enzo Campo, il segretario generale Cisl Palermo Trapani Leonardo La Piana e il segretario generale Uil Palermo Gianni Borrelli – il settore e’ duramente colpito dal calo degli appalti pubblici, tutti gli indicatori sono in discesa, numero di imprese attive, massa salari, numero degli addetti”.

Cgil, Cisl e Uil chiedono che sia avviato al piu’ presto con Comune e Regione un confronto per sbloccare le infrastrutture ferme e avviare i cantieri “che potrebbero dare respiro al settore e una risposta occupazionale al dramma che vivono migliaia di disoccupati edili”.