Ugo Forello all’attacco dei vertici del M5S: “L’alleanza con la Lega ci uccide”

0
57
ugo forello

Ugo Forello all’attacco dei vertici pentastellati all’indomani delle elezioni europee. “Dalla padella alla brace? Una disfatta annunciata, il Movimento 5 Stelle ha la grave responsabilità di avere consegnato il paese alle destre sovraniste, di avere, in questi mesi, rinforzato e consolidato il potere ‘dell’alleato’ di governo, cedendo a posizioni estremiste, pagando la mancanza di identità e il tradimento dei propri valori costitutivi. Oggi il Movimento non é né carne e né pesce” – scrive su Facebook il consigliere comunale del M5S a Palermo e candidato sindaco alle scorse elezioni amministrative.

“Ieri, Salvini ha dichiarato che il proprio avversario politico è la sinistra e il Partito democratico, così affermando, in modo esplicito, di essere il leader della destra italiana – prosegue -. Ai 5 stelle, oggi, spetta decidere da che parte stare, ben sapendo che il tempo dell’ambiguità è terminato; è arrivato il momento di decidere se porsi come forza politica alternativa e incompatibile con il Carroccio, su temi di fondamentale importanza quali il regionalismo differenziato, la riforma della giustizia, l’accoglienza e il rispetto dei diritti fondamentali ecc…”.

Per Forello, “il rapporto con la Lega è stato tossico, ma se dovesse continuare potrebbe essere addirittura letale”.