Un nuovo pentito di mafia a Palermo, è il nipote di “Lucchiseddu”

0
576
un nuovo pentito di mafia

C’è un nuovo pentito di mafia a Palermo, si tratta di Giovanni Lucchese, 46 anni, detto Johnny, nipote di Giuseppe Lucchese, soprannominato “Lucchiseddu”, feroce killer di cosa nostra autore di decine di omicidi, cognato del boss mafioso Pietro Tagliavia e figlio di Nino, mafioso condannato all’ergastolo.

Lo scrive il quotidiano la Repubblica. La moglie del mafioso pentito, Rosalinda Tagliavia, ha rifiutato la protezione non condividendo la scelta del marito. Sia i Tagliavia che i Lucchese sono famiglie dalle salde tradizioni mafiose. Giovanni Lucchese fu arrestato il 19 luglio ’97 in un blitz della polizia e della guardia di finanza dopo l’inchiesta della procura palermitana, che alzò il velo sui nuovi organigrammi e affari della potente cosca del quartiere palermitano di Brancaccio.