Una foto del medico Gero Cani vince il concorso “Cardioclick 2018”

0
63

Una suggestiva immagine di un operatore sanitario che incrocia lo sguardo di una giovane paziente che muove i primi passi nel corridoio della riabilitazione dell’ospedale di Cefalù. E’ questo lo scatto che ha vinto il concorso fotografico nazionale “Cardioclick 2018”, organizzato dall’ANMCO (Associazione Nazionale Medici Cardiologi Ospedalieri).

L’autore è Gero Cani medico della riabilitazione della Fondazione Giglio della cittadina normanna. Il tema dell’edizione 2018 era “Cuore e riconoscenza”, a sintetizzare la carica di contenuti umani e morali che caratterizzano il rapporto medico–paziente.

L’immagine è stata scelta da una  giuria composta, fra gli altri, da Michele Massimo Gulizia presidente della Fondazione per il tuo Cuore, dal cardiologo Attilio Maseri, dal critico d’arte Vittorio Sgarbi e dal giornalista Luigi Ripamonti. La premiazione è avvenuta a Rimini, al convengo nazionale su “la ricerca cardiologica in Italia”.

Il messaggio lanciato dall’autore è stato sintetizzato nella didascalia di Gero Cani che ha accompagnato l’immagine al concorso. “Spesso tra paziente e operatore sanitario – si legge – si stabiliscono legami di profonda empatia nei quali l’operatore aiuta il paziente ma nello stesso tempo il paziente restituisce la gratitudine in forma di gratificazione per l’operatore. In uno sguardo a volte si riassumete tutto questo”.

Si sono congratulati con l’autore anche il presidente Giovanni Albano e il direttore generale della Fondazione Giglio, Vittorio Virgilio. Al vincitore l’invito, a carico dell’organizzazione, al Congresso 2018 dell’AHA (American Heart Association) che si terrà il prossimo novembre a Chicago.