UNA PROPOSTA IN DUE STEP PER RINNOVARE IL PARCO AUTO IN ITALIA

0
6

PALERMO (ITALPRESS) – Innescare un meccanismo virtuoso che in vari step porti a rinnovare sensibilmente il parco auto circolante in Italia. E' la proposta lanciata al Governo da Bruno Mattucci, presidente e amministratore delegato di Nissan Italia, nel corso di un forum all'ITALPRESS. "In Italia circolano 38 milioni di veicoli, il 40 per cento sono da Euro 3 in giu', quindi molto inquinanti. Bisogna agire su due livelli – aggiunge -: incentivare chi ha capacita' di spesa e puo' passare a veicoli cento per cento elettrici o ibridi plug-in, e non criminalizzare il diesel o il benzina Euro 6. Si puo' dare un sostegno a chi passa a Euro 6, sarebbe gia' un primo rinnovamento importante del parco circolante". Per Mattucci "gli incentivi non e' detto che debbano essere per l'acquisto dell'auto, possono anche riguardare costi accessori come l'autostrada, i parcheggi, o i pass per la ztl". Il presidente e ad di Nissan Italia poi chiede all'esecutivo di intervenire su un altro fronte, quello della burocrazia e dell'eccessiva frammentazione delle regole, con regole diverse da Comune a Comune. "Serve che il Governo riprenda in mano lo scettro: sui temi della mobilita' serve meno burocrazia e non si puo' lasciare la decisione agli enti locali, e' necessario un maggiore coordinamento, anche per avere regole piu' chiare e stabili, che non disorientino i consumatori". (ITALPRESS). sat/red 15-Ott-19 16:54