Ustica: guasto dalla scorsa estate l’ascensore del poliambulatorio

0
73

“Dalla scorsa estate l’unico ascensore presente nel poliambulatorio dell’Asp di Palermo, unico presidio medico del comune di Ustica, è guasto. Ho rappresentato la questione mandando una nota tramite Pec all’azienda sanitaria e all’assessore regionale alla salute ma ancora non abbiamo avuto risposta”. La denuncia arriva da Diego Altezza, 19 anni, studente di giurisprudenza a Palermo, che frequenta l’isola settimanalmente, e che si è fatto portavoce delle lamentale dei residenti.

“Ho saputo – aggiunge – che nel 2019 l’ascensore ha avuto un guasto e che è rimasto fermo per oltre sei mesi, un fatto davvero inaccettabile, trattandosi di una piccola comunità isolana. A quanto pare – prosegue Altezza- si sarebbe rotto un pezzo che non è più in produzione e quindi non è possibile la sostituzione, mi dicono che forse va addirittura cambiato l’intero ascensore”. Alcuni cittadini hanno scritto anche al Presidente della Regione per segnalare il guasto senza ricevere alcuna risposta.

“Ad oggi – sottolinea Diego Altezza –  non è arrivata nessuna comunicazione da parte degli enti e delle autorità interessate. Va sottolineato che molti servizi medici si effettuano al primo piano del poliambulatorio e l’ascensore guasto non permette a pazienti con mobilità ridotta di accedere ai locali del primo e del secondo piano. Facciamo appello alla sensibilità dei vertici dell’Asp di Palermo affinché diano finalmente una risposta”. Dall’ufficio stampa dell’Asp Palermo fanno sapere che “si sta intervenendo per risolvere il problema”.(Ansa)