Ventimiglia di Sicilia, sotterra armi e munizioni in giardino: arrestato 53enne

0
60
modica

Nascondeva armi nel giardino di casa. Per questo motivo un 53enne italiano è stato arrestato dai carabinieri a Ventimiglia di Sicilia, in provincia di Palermo. Per lui l’accusa è di detenzione illegale di armi clandestine e munizioni.

L’uomo avrebbe nascosto in un recipiente di plastica per alimenti, poi sotterrato nello spazio verde adiacente all’abitazione, una pistola Beretta calibro 9 e una rivoltella a tamburo calibro 8, priva di marca e matricola, oltre a diverse munizioni. Armi e munizioni sono state sequestrate e saranno inviate ai Ris di Messina per accertamenti tecnico-balistici. Il 53enne, arrestato, si trova ora al carcere Cavallacci di Termini Imerese.