Verso le Regionali, Nello Musumeci: “Crocetta cerca voti tra i veterinari”

0
3

”Nella sua disperazione, Crocetta cerca voti fra i medici veterinari, incutendo timore, dopo averli delegittimati e accusati per presunta complicità con la mafia degli allevamenti. L’ultimo tentativo è di queste ore con la convocazione urgente di un incontro fra i vertici delle nove Asp, il dirigente generale dell’assessorato alla Salute e l’Istituto Zooprofilattico per proporre una non meglio specificata convenzione fra le parti”.

Lo ha detto il candidato alla presidenza della Regione Siciliana Nello Musumeci nel corso di una iniziativa organizzata ad Alcara li Fusi, in provincia di Messina. ”Crocetta ha enfatizzato personalmente – ha aggiunto – la necessita’ di riproporre la stessa commissione per ispezionare i servizi veterinari – che ha già operato nel recente passato con evidenti forzature – con un componente che oggi risulta essere candidato alle Regionali in una sua lista. Nessuno sa quale necessità urgente abbia il dipartimento dell’assessorato regionale alla Salute a stipulare una convenzione onerosa per le Asp finalizzata ad attività ispettive affidate ad una commissione esterna per compiti istituzionali propri del Dipartimento stesso, compiti già ordinariamente svolti. Ancora più incomprensibile appare la presenza di personale dipendente dell’Istituto Zooprofilattico – ente finanziato dal Ministero della Salute per espletare compiti diagnostici e di ricerca – che si trasforma da soggetto controllato in controllore, con una evidente distrazione di fondi pubblici”.(ANSA).