A Villa Magnisi “I masnadieri dell’Acquasanta” nuovo libro di Antonio Fiasconaro

0
57

Dopo il saggio-poliziesco “Morte d’autore a Palermo” (2013) adesso “I masnadieri dell’Acquasanta” (Nuova Ipsa Editore): storia di sangue, agguati, sgozzamenti e rapimenti, nella Sicilia post unitaria stretta nella morsa malavitosa, che trovano conclusione in una Palermo sonnolente e contraddittoria.

E’ il romanzo del giornalista e scrittore palermitano Antonio Fiasconaro, che sarà presentato oggi alle 18 a Villa Magnisi (via Rosario da Partanna 22), sede dell’Ordine dei Medici di Palermo. Introdurrà il presidente dell’Ordine Toti Amato, accompagnato da Aldo Gerbino, ordinario di Istologia ed Embriologia dell’Università di Palermo, nonché critico d’arte e di letteratura, che discuterà con l’autore. A moderare il dibattito il nostro direttore responsabile Roberto Ginex.