Violenza di gruppo in una discoteca di Catania, due arresti

0
69
caruso

Violenza di gruppo in una discoteca etnea, due persone in manette. Gli arrestati sono accusati di essere i responsabili di una violenza sessuale di gruppo consumata lo scorso luglio nel parcheggio di una discoteca etnea.

Le indagini sono state avviate dai carabinieri a seguito della querela presentata dalla vittima, che ha raccontato di essere stata oggetto di uno stupro, avvenuto nel parcheggio di una nota discoteca estiva catanese nel mese di luglio al termine di una serata danzante.

Gli accertamenti hanno permesso di ricostruire l’accaduto e di riscontrare la veridicità di quanto denunciato dalla giovane. Quest’ultima, avvicinata nel corso della serata da un conoscente di Acireale, è stata accompagnata nel parcheggio della discoteca con l’espediente di essere riaccompagnata a casa e, una volta salita a bordo dell’auto di uno degli indagati, ha subito la violenza sessuale poi denunciata.

Le intercettazioni telefoniche ed ambientali, nonché le testimonianze rese dalle persone informate sui fatti, alcune delle quali presenti in discoteca al momento dell’accaduto, hanno permesso di raccogliere gravi indizi nei confronti degli indagati. Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, gli arrestati sono stati condotti nel carcere Piazza Lanza.