Violenza sessuale sulla bambina di 9 anni: giovedì gli interrogatori dei genitori e degli “orchi”

0
107

Saranno sentiti giovedì – dal gip Antonella Consiglio e dal pm Chiara Capoluongo che ha condotto le indagini – i genitori della bambina di nove anni che sarebbe stata fatta prostituire nella zona di Trappeto, nel Palermitano. Lo stesso giorno il giudice sentirà gli altri due indagati, presunti clienti della bambina che è stata portata, immediatamente dopo l’arresto dei genitori, in una struttura protetta subito dopo l’avvio dell’indagine da parte dei carabinieri.

Il padre della bambina è un agricoltore di 58 anni, la madre casalinga di 43: per soldi avrebbero venduto la figlia ai due “orchi”. E in cambio di 25, 30 euro avrebbero consentito ai due “amici” di violentarla. Sia la coppia che i due uomini sono agli arresti domiciliari con le accuse di sfruttamento della prostituzione e violenza sessuale. (ANSA)