Vittoria: omicidio dell’agricoltore Giuseppe Dezio, famiglia rinviata a giudizio

0
50

Vittoria: omicidio dell’agricoltore Giuseppe Dezio, famiglia rinviata a giudizio. Il Gup del Tribunale di Ragusa Claudio Maggioni ha rinviato a giudizio Gaetano Pepi, 71 anni, e i figli Antonino, 42 anni, Alessandro di 39 e Marco di 27, accusati in concorso di avere ucciso il 2 febbraio 2016 nelle campagne di Vittoria, l’agricoltore Giuseppe Dezio, 65 anni.

L’avvocato Giovanni Lipera aveva chiesto l’assoluzione di Gaetano Pepi, reo confesso dell’omicidio perché avrebbe agito per legittima difesa, mentre l’intero collegio difensivo ha chiesto l’assoluzione, per non avere commesso il fatto, per i tre fratelli coinvolti.

Il processo si celebrerà il 21 aprile davanti alla Corte d’Assise di Siracusa. Il Gup si è riservato sulla decisione della modifica dello status cautelare: al momento tutti i componenti della famiglia sono ai domiciliari a cento chilometri da Vittoria. (AGI)