Vittorio Sgarbi attacca Nino Di Matteo e il M5S

0
162
sgarbi attacca Nino Di Matteo e il M5s

Vittorio Sgarbi attacca Nino Di Matteo e il M5S. “L’unica mafia attiva nel quadro politico, con l’applicazione sistematica e criminale del voto di scambio, è quella del M5S; ed è emblematico che essi sostengano un magistrato esaltato contro i diritti civili che si ostina a processare, contro l’evidenza e la verità, un vero eroe dell’antimafia come il generale Mori” – ha detto il critico d’arte commentando la kermesse organizzata a Ivrea dall’associazione intitolata a Gianroberto Casaleggio e alla quale ha partecipato il pm Nino Di Matteo.

“Il processo di Di Matteo – aggiunge Sgarbi – è un processo alla politica contro la vera antimafia. E lo prova il fatto che il M5S sia tra i sostenitori della produzione di energia eolica, primo affare della mafia, come ha rivelato Riina. Alle loro accuse la politica deve rispondere con la difesa dei diritti civili, della verità e della integrità del paesaggio”.

Secondo Sgarbi “l’esaltazione di Di Matteo è la prova della collusione tra la magistratura e la politica. Quello che Caselli ha sempre negato ora accade, alla luce del sole. Di Matteo esalta 5 stelle, 5 stelle esaltano di Matteo. Lode a Emilio Carelli – conclude Sgarbi – che ha mantenuto la sua dignità di giornalista contro il fanatismo talebano. Biasimo a Nuzzi, emulo di Scanzi nell’ inginocchiarsi davanti ai fascisti di 5stelle”.