Vulcani: allarme eruzione in Papua Nuova Guinea, evacuati migliaia di cittadini

0
139

Migliaia di persone sono state evacuate dalle isole circostanti quella di Kadovar, vicina alla costa settentrionale di Papua Nuova Guinea, dove si teme sia imminente una importante eruzione vulcanica.

L’isola vulcanica sta eruttando ceneri dal 5 gennaio scorso ma un esperto ha registrato l’aumento dell’attività sismica, facendo temere un fenomeno importante. I voli previsti passare nelle vicinanze sono stati cancellati e alle navi e’ stato proibito di avvicinarsi all’isola. “Probabilmente nuovo magma sta salendo dalle profondità”, ha detto Steve Saunders, vulcanologo dell’ Osservatorio locale.

Il primo ministro Peter O’Neill ha messo a disposizione quanto necessario per consentire l’evacuazione e ha messo in guardia le popolazioni della costa nord di prepararsi all’eventualità di uno tsunami. Kadovar è un’isola vulcanica che si trova al largo della Nuova Guinea, isola più grande dell’arcipelago, dove si trova la capitale Port Moresby. Tutto l’arcipelago si trova sull'”Anello di fuoco”, una faglia sismica che circonda le isole del Pacifico provocando frequenti terremoti ed eruzioni.