Windsurf: Europei Open nel segno dell’olandese Dorian Van Rijsselberghe

0
14

Nel segno dell’olandese Dorian Van Rijsselberghe, oro a Londra 2012, la giornata di martedì nell’assoluto maschile dei Campionati europei open della classe olimpica della tavola Rs:x. Sfruttando la conoscenza del campo di regata di Mondello dopo frequenti allenamenti palermitani da qualche anno a questa parte, l’atleta dei Paesi Bassi ha centrato due vittorie di fila e un secondo posto, facendo dimenticare il 10° posto di lunedì in avvio di Campionato.

Ora Van Rijsselberghe si trova al comando della classifica generale dopo quattro prove seppur a pari punti con il brillante e costante coreano Wonwoo Cho (1-7-3-3 parziali). In terza posizione il polacco Pawel Tarnowski.

Una graduatoria che si assesterà appena scatterà il primo scarto del peggior risultato. Per trovare il primo italiano bisogna scendere al 17° posto con il toscano Federico Esposito (12-3-13-12), azzurro a Londra. Dopo Esposito, il giovane Mattia Camboni di Civitavecchia (5-13-14-21) al 22° posto e il palermitano del club Albaria, Marco Baglione (35-13-5-9) in risalita dopo l’affannoso inizio. Baglione è 25°.

Oggi il programma del Campionato prevedeva riposo, ma nel pomeriggio torneranno in acqua le surfiste della categoria assoluta le sole ad aver disputato in tutto due prove. Finora al comando la polacca Malgorzata Bialecka, a pari punti con la israeliana Hadar Heller. Terza l’inglese Bryony Shaw, attuale numero uno del ranking mondiale Isaf. Prima delle azzurre, la marsalese Laura Linares, al 16° posto.

A terra anche gli youth (under 19) che hanno completato cinque prove tra lunedi’ e ieri. Tra gli uomini due azzurri al comando, il laziale Matteo Evangelisti davanti al cagliaritano Carlo Ciabatti. Tra i primi otto, anche i palermitani Francesco Tomasello e Antonino Cangemi del Lauria. In campo femminile, due israeliane al vertice: Shai Blank e Katy Spychakov. (ITALPRESS).