Zamparini: “D’ora in avanti dobbiamo vincerle tutte, Empoli e Frosinone molto forti”

0
21
zamparini elogia stellone

“Una bellissima vittoria, soprattutto dal punto di vista psicologico perché abbiamo ritrovato il Palermo che avevamo abbandonato alla fine del girone d’andata e adesso penso e credo che arriveremo così fino alla fine”. Lo ha dichiarato il patron del Palermo Maurizio Zamparini dopo il successo sul Frosinone che ha riaperto la lotta per la promozione diretta.

“Noi sappiamo che da qui in avanti dobbiamo cercare di vincerle tutte – continua Zamparini sul sito ufficiale – perché abbiamo a fianco due squadre molto forti, che sono Frosinone ed Empoli, e qualche altra squadra che sta venendo su. Però io credo che questo Palermo visto sabato sia veramente forte e possa arrivare in Serie A tranquillamente”, ha concluso Zamparini .

Il match è stato deciso dalla quarta rete stagionale di Gnahorè: “Sono molto contento per lui perché un bravissimo ragazzo che ha trovato la forma giusta, come sono contento per tutta la squadra. Uno dei motivi di soddisfazione e tranquillità è che hanno ritrovato quella energia, quella corsa e quella fisicità che serviva, e che mancava alla ripresa del girone di ritorno: adesso è una squadra in forma e bisogna mantenerla lavorando, perché devono che capire che non mancano tante partite e devono sempre trovarsi preparati al massimo”.

Con la partita di sabato il Palermo ha ritrovato i suoi tifosi che hanno affollato il Barbera in 15 mila: “Fa un grande piacere rivedere la gente allo stadio e che creda alla propria squadra. Ci siamo rincontrati, sono felice di riportarlo in serie A ma sarà il mio ultimo anno sicuramente”.

Sabato prossimo la trasferta a Novara, che all’andata ha vinto al Barbera: “La sconfitta del girone d’andata contro il Novara è stata una delle poche partite positive di Corini, e poi una negativa nostra come atteggiamento. Era il Palermo che si stava ritrovando e penso che il percorso che abbiamo fatto nel girone d’andata, e quello delle sconfitte nel girone di ritorno e questa ripresa di adesso, abbia fatto avere alla squadra, al mister e allo staff quella maturità che serve per ottenere risultati positivi”.

Il difensore Giuseppe Bellusci si sottoporrà ad esami strumentali dopo il risentimento muscolare al flessore della gamba destra accusato durante il match di oggi contro il Frosinone.

Il Palermo ha ripreso a lavorare dopo la vittoria nel big match con il Frosinone. Da preparare la sfida di sabato pomeriggio contro il Novara. Lavoro in fisioterapia per i rosanero che hanno giocato sabato contro i laziali. Il resto del gruppo invece ha svolto, al “Tenente Onorato” di Boccadifalco, i consueti lavori di attivazione seguiti da esercizi di potenza aerobica ed un’esercitazione tecnica.

La seduta è stata conclusa da possesso palla ed una partita su porzione ridotta del campo. Allenamento differenziato programmato per Stefano Moreo, riatletizzazione e cure dei fisioterapisti per Andrea Ingegneri e Michel Morganella. Fisioterapie per Haitam Aleesami, Giuseppe Bellusci e Slobodan Rajkovic. Il difensore Giuseppe Bellusci si sottoporrà nelle prossime ore ad esami strumentali dopo il risentimento muscolare al flessore della gamba destra accusato durante il match contro il Frosinone. I giocatori rosanero torneranno in campo martedì per una doppia seduta a porte chiuse al ”Tenente Onorato” di Boccadifalco.