Ztl Palermo, Ferrandelli: “Sindaco Orlando assente, salta la seduta da remoto”

0
13

“Oggi in aula avremmo dovuto affrontare il tema complesso della mobilità e del rispetto della nostra mozione per lo stop a Ztl e zone blu alla presenza del sindaco e della giunta. Con una nota di poche ore prima il sindaco ha disertato l’incontro rendendosi disponibile soltanto dopo Ferragosto. Un comportamento davvero irrispettoso, irriverente, menefreghista e dittatoriale. Sopratutto perché la modalità di riunione da remoto rendono compatibile la connessione è la presenza da qualsiasi posto, anche da quello di vacanza”. E’ quanto afferma il consigliere comunale di +Europa Fabrizio Ferrandelli.

“Riteniamo grave la disapplicazione della volontà del Consiglio comunale. Molti cittadini sono convinti che il voto della mia mozione abbia determinato il ritiro delle ordinanze Ztl e zone blu che il sindaco, invece, ad oggi disattende, creando confusione – aggiunge il consigliere Fabrizio Ferrandelli -. Centinaia, infatti, sono state le multe elevate in queste ore a cittadini incolpevoli di questo scontro istituzionale in corso. Il caos regna sovrano a Palermo e la disaffezione è crescente. Immaginare altri 2 anni di questa gestione appare difficile e sebbene ogni amministrazione si il frutto della volontà popolare che la esprime, chiamando a corresponsabilità molti elettori oggi delusi e pentiti, credo che lo sforzo dei prossimi mesi debba essere concentrato nel tentativo della conclusione anticipata di questo mandato per ritornare presto al voto”.